Luoghi da favola


Ci sono luoghi magici che ci proiettano in dimensioni fiabesche e in epoche diverse. In particolar modo i castelli mi hanno sempre affascinato e sono di sicuro interesse dei bambini. Siamo a Fussen, in Germania, a sud della Baviera vicino al confine austriaco, a soli 450 km da Vicenza.

Questo è il castello Hohenschwangau, per lungo tempo dimora del Re Ludwig II. 


E questo è il principesco castello Neuschwanstein. E' il castello per eccellenza. Quello che ha ispirato i creatori Disney per creare il castello della Bella Addormentata e che si trova riprodotto in tutti i parchi a tema Disneyland. 




Per godere di questa splendida vista occorre percorrere un breve sentiero che porta al Marienbrucke (ponte di Maria, la madre di Ludwig II). Una sorta di ponte tibetano che penzola su una gola profondissima... da paura! 


Un applauso a Papà Orso Curiosone
fotografo non per professione
ma per passione 

Note tecnico-organizzative
La reception dell’area sosta di Fussen è aperta solamente il mattino dalle 8 alle 9.30 e la sera dalle 18.00 alle 21.00. Se si arriva al di fuori di questi orari è comunque consentito entrare e installarsi. Si procederà dopo con il pagamento. (E’ opportuno fare così specialmente nei periodi di maggiore affluenza turistica: quando siamo arrivati c’erano pochissimi posti disponibili). Per il pagamento si accettano solo contanti.
- Per evitare il pagamento dell’autostrada austriaca è necessario uscire a Innsbruck sud e proseguire per Fussen attraversando il Fernpass. Trattandosi di montagna, la strada non è a scorrimento veloce, tuttavia è molto panoramica e agevole.
- L’ingresso ai castelli si può effettuare solo tramite visita guidata. Per questo, all’acquisto del biglietto, viene assegnato un turno di ingresso che permette la visita di entrambi i castelli o, a scelta, di uno soltanto. Nel nostro caso le visite erano fissate per il 12.05 e per le 15.35. I turisti vengono raggruppati per nazionalità per cui la visita è in italiano. E’ consigliabile arrivare molto presto la mattina per acquistare il biglietto in quanto le code possono essere molto lunghe. Il castello di Neuschwanstein è raggiungibile a piedi o in bus. 

Con questo post partecipo all'iniziativa "Un tè dentro l'armadio" di Squitty dentro l'armadio - per la categoria "viaggi". 

19 commenti:

  1. Che meraviglia...senza parole...e complimenti al fotografo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio bravo anche se io lo sgrido sempre perché si prende indietro! ;-)

      Elimina
  2. castelli...wow!
    mio marito poi è appassionato di epica, medioevo, saghe nordiche e compagnia, volevamo tentare un viaggio in Scozia quest'estate, ma preferiamo aspettare che anche il piccolo sia un po' più grande percogliere e apprezzare tutta la magica suggestione dei castelli e della loro atmosfera.
    questo effettivamente è abbastanza vicino da riuscire a farci una gitarella di qualche giorno, grazie per le info!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scozia? Guarda i miei buoni propositi per il 2014 :-) Anche mio marito è appassionato di saghe nordiche..io un po' meno ma i castelli hanno un fascino unico!

      Elimina
  3. Eccomi!!!! E vuoi che una camperista non sia andata ai Castelli di Ludwig? Ma è un must!!! Ci siamo andati anche noi!
    Ludwig era sicuramente un po' svitato e decisamente eccentrico. I suoi castelli sono lo specchio della sua personalità. Per il mio gusto sono decisamente pesanti e molto kitsch, ma sono sicuramente molto interessanti da visitare,
    Aggiungo alle preziose informazioni che vi ha già dato Stefania quanto segue:
    - Il Castello di Hohenschwangau non sarebbe da considerarsi uno dei tre 'castelli di Ludwig', perché non l'ha fatto costruire lui, anche se è comunque molto importante, perché qui vi trascorse gran parte della sua giovinezza. L'ho visto solo da fuori.
    - Il Castello di Neuschwanstein è sicuramente il più popolare ed è collocato in un posto magnifico (lo vedete benissimo nelle foto di Papà Orso Curiosone). Personalmente, comunque, mi ha molto deluso, perché il castello ha pochissime stanza arredate (per quanto valga sicuramente la visita) e mi aspettavo molto di più.
    Gli altri due castelli di Ludwig sono quelli di Linderhof (dimora preferita di Ludwig) e di Herrenchiemsee (noto come la Versailles tedesca).
    Linderhof è il mio preferito, anche se è il più piccolo, le stanze sono tutte arredate (ovviamente nel perfetto stile Ludwig) ed è davvero un piccolo gioiello. Ci sono stata sia in estate che inverno, ma consiglio la visita nella bella stagione, per poter apprezzare i giardini e, soprattutto, la grotta di Venere e la Capanna di Hunding (normalmente chiuse in inverno). Io a Linderhof ci abiterei senza sforzo!!!
    ll terzo castello, spostato rispetto agli altri, si trova su un'isola del Chiemsee: è un po' un clone di Versailles (anche se, ovviamente, chi ha visto Versailles, lo può considerare come una mosca rispetto ad un elefante, non c'è storia!). Anche questo castello non è arredato totalmente, però è bellissima la gita verso l'isola e il parco (le biciclette possono essere molto utili). Consiglio anche, se siete in zona, la visita sulle altre isole del Chiemsee.
    Scusa, Stefania, per il lungo commento ... è che tra camperisti ...
    Per curiosità: l'area di sosta è quella della famiglia Egen?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per tutte queste spiegazioni :-) A me piacciono molto i castelli in generale. E' vero però quello che dici tu, ovvero che sono esteticamente molto scenografici ma dentro c'è gran poco. Ho apprezzato molto però le visite guidate. Ci manca il terzo castello che a quanto pare, merita!

      Elimina
  4. Ommamma che posto favoloso!
    Le tue informazioni sono precise e utilissime, grazie!
    E bravissimo al fotografo, caspita ^_^ !

    RispondiElimina
  5. Cavoli, e io che vivo proprio in Germania non ci vado?
    Grazie per le preziose info, programmerò a breve!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti Rachele, devi andarci per forza :-) E' proprio vero che tendiamo sempre a visitare luoghi lontani e ci dimentichiamo delle cose che abbiamo vicino a casa! Io per prima!

      Elimina
  6. Ho visitato questi due splendidi castelli qualche anno fa.... e mi sono piaciuti davvero tantissimo!!!!! Neuschwanstein immerso nel suo bosco: abbiamo sfruttato la navetta per raggiungerlo e fatto una bella passeggiata per tornate al parcheggio. L'interno meravigliosamente decorato ci ha fatto sognare! Hohenschwangau vale comunque la pena di essere visitato... Coe già hanno suggerito nei commenti, io consiglio anche la visita di Herrenchiemsee.... la navigazione del lago, il paesaggio, le fontane... ancora uso le foto di quel luogo come desktop del PC. Grazie mamma ora per avermi regalato un tuffo nei ricordi!!





    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver condiviso anche i tuoi ricordi! Noi purtroppo abbiamo utilizzato il bus perché ero incinta di orsetta e la visita del primo castello mi aveva già provato notevolmente!!!

      Elimina
    2. Ops... rileggendo ora il mio commento, ho visto che il correttore del cellulare mi ha modificato un po di parole.... scusa! !

      Elimina
    3. tranquilla! Il correttore automatico è tremendo! :-)

      Elimina
  7. bellissimo...
    dobbiamo assolutamente andarci anche noi...
    è da un pò che lo diciamo :)
    ti aspetto..

    RispondiElimina
  8. Anche noi ci siamo stati e su Due per tre fa cinque abbiamo appena pubblicato il resoconto fiabesco del nostro viaggio fatto a Natale. Che bello, abbiamo anche delle mete in comune! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto che ci siete stati in inverno...deve esserci stata un'atmosfera magica!!!

      Elimina

Mamma Orsa CuriosonadiStefaniaDesign byIole